Il nuovo trend del Sesso : il Cuckold

La penetrazione nel mondo sessuale della grande rete, unita ad una maggiore consapevolezze dei piaceri erotici, ha portato all’esplosione di alcune pratiche sessuali, fino a poco tempo fa osteggiate, ma che ultimamente hanno guadagnato la notorietà all’interno dei giochi erotici, uno di questi è quella conosciuta con il nome di “cuckold“.

Il cuckold.

Molti, si eccitano quando vedono la loro compagna, impegnata in giochi erotici con altre persone. Essi nel contesto del gioco provano piacere nell’essere di fatto consapevolmente traditi. Non si tratta di un gioco erotico legato all’interscambiabilità dei partner, (come ad esempio avviene nello scambio di coppia) ma solamente a stare ad osservare il proprio partner avere un rapporto completo con un’altra persona.

Il fenomeno che inizialmente è stato importato dall’Europa settentrionale, si è via via trasferito anche nelle camere da letto italiane, e grazie anche alla maggiore facilità di recepire contatti, facilità che viene sfruttata da siti che si dedicano interamente alla fenomenologia, ha attirato centinaia di migliaia di connazionali.

Le peculiarità del cuckold.

Di fatto inizialmente l’elemento distintivo del “cuckoldismo” era innestato in un gioco più vario di sottomissione-padronanza. Al suo interno la donna (di solito in veste di padrona) umiliava il suo uomo concedendosi corporalmente ad altre persone, in sua presenza. Non era raro in tale contesto, che l’uomo veniva fatto segno di frasi di scherno dai due amanti, frasi che sottolineavano la sua mancanza di virilità, e la necessita di affidarsi a “terzi” perché la sua donna fosse soddisfatta, e riuscisse cosi a raggiungere l’orgasmo.

Negli ultimi ani si è però assistito ad una variazione del gioco, con il “cuckoldismo” che appare anche fuori dagli schemi legati al BDSM. Le stime sulle riviste specializzate parlano chiaro, e indicano che almeno un uomo su quattro, anche se non attirato dal “sesso doloroso”, sarebbe disposto a “cedere” la propria compagna a una terza persona, allo scopo sia di far provare un maggiore piacere alla donna, sia di assaporare il momento, vedendola “impegnata sessualmente” con altri uomini.

Le implicazioni psicologiche del “cuckoldismo”.

moglie-sexy-cuckoldA volte gli amanti del “cuckoldismo”, giustificano la loro voglia con la volontà personale di fornire alla propria partner, il modo per poter raggiungere il massimo piacere possibile, in questa variabile psicologica non è raro che la persona scelta per fare da “terzo” sia una persona di colore, motivando la scelta con il fatto che nell’immaginario collettivo essi siano maggiorante dotati, e perciò portatori di un piacere esasperato per il genere femminile.

Altri uomini invece fanno risalire il loro piacere al fatto di abbandonare quegli schemi di monogamia propria della società moderna, in tale accezione “consentire” alla partner di avere rapporti sessuali al di fuori del talamo matrimoniale, esaspererà quel senso di libertà sessuale ricercato ultimamente da alcuni.

Non si tratta però di una libertà sessuale paritetica, visto e considerato lo sbilanciamento del rapporto che di solito si ricerca, ma solamente la consapevolezza, a volte solamente inconscia che è la donna la persona da soddisfare, mentre all’uomo non resta che l‘osservazione di tale soddisfacimento. Gli studi indicano che il trend del fenomeno è in aumento tra le coppie regolari, un aumento che porterà una maggiore conoscenza del fenomeno, e si può star certi anche un maggiore consolidamento dello stesso nel futuro.